Tutto quello che vuoi Locandina

Tutto quello che vuoi

Porretta Cinema

REGIA: Francesco Bruni
SOGGETTO: Cosimo Calamini (dal romanzo Poco più di niente), Francesco Bruni
SCENEGGIATURA: Francesco Bruni
SCENOGRAFIA: Roberto De Angelis
FOTOGRAFIA: Arnaldo Catinari
MONTAGGIO: Cecilia Zanuso
MUSICHE: Carlo Virzì
INTERPRETI: Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Arturo Bruni, Emanuele Propizio
PRODUZIONE: IBC Movie, Beppe Caschetto, Pupkin Movie, Rai Cinema, Contributo MiBACT
PAESE DI PRODUZIONE: Italia
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution (Italia)
ANNO: 2017
DURATA: 106 minuti

Alessandro, ventidue anni, è un trasteverino ignorante e turbolento. Giorgio, ottantacinque anni, è un poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l’uno dall’altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro non è costretto ad accettare un lavoro come accompagnatore di quell’elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po’ smarrita dell’anziano poeta e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato più lontano: tracce per una vera e propria caccia al tesoro.

PREMI E RICONOSCIMENTI:
Tutto quello che vuoi ha ricevuto quattro candidature ai Nastri d’argento del 2017: miglior film, miglior produttore a Beppe Caschetto, miglior fotografia ad Arnaldo Catinari e miglior sceneggiatura a Francesco Bruni, vincendo quest’ultima. Giuliano Montaldo viene inoltre premiato con il Nastro d’argento Speciale.

CURIOSITÀ:
Il noto regista Giuliano Montaldo, che ha diretto capolavori come Sacco e Vanzetti, Giordano Bruno e L’Agnese va a morire, è tornato ad 87 anni sul set come attore. Prima di diventare il grande regista che è, ha iniziato a lavorare nel cinema proprio come attore nel 1950, quando conobbe Carlo Lizzani mente preparava Achtung! Banditi! girato nella sua Genova.