N.P. Il Segreto

Porretta Cinema

REGIA: Silvano Agosti
SOGGETTO: Silvano Agosti
SCENEGGIATURA: Silvano Agosti, Italo Moscati, Lucia Trevisante
SCENOGRAFIA: Isabella Genoese
FOTOGRAFIA: Dimitri Nicolau
MONTAGGIO: Silvano Agosti
MUSICHE: Nicola Piovani
INTERPRETI: Francisco Rabal, Irene Papas, Ingrid Thulin, Edy Biagetti, Takis Emmanuel
PRODUZIONE: ZETA A ELLE
PAESE DI PRODUZIONE: Italia
DISTRIBUZIONE: INC (Italia)
ANNO: 1971
DURATA: 90 minuti

L’industria di N.P., inventore di una macchina – la “Farfalla” – pensata per riciclare i rifiuti in cibo commestibile, viene posta sotto controllo dal governo per sfruttarne la tecnologia a fini di ordine pubblico. Privato della memoria e della parola, l’uomo trova accoglienza presso una famiglia appartenente a quella fascia di disoccupati “privilegiati” ai quali lo Stato concede un generosissimo sussidio. A contatto con i suoi ospiti e percependo il malessere sociale che circonda quel finto benessere, lentamente l’uomo riacquista giudizio critico fino a trasformarsi in testimone – per la prima volta – obiettivo della crisi.